WebSeo Slider Image
WebSeo
Ti capita molto spesso di andare in palestra e fare di testa tua e ,non avendo alcun tipo di...
WebSeo
2019-02-13 18:44:30
WebSeo logo

Blog


- Owner - Pubblicato il

I Sei errori più comuni che si commettono in palestra

Il tuo Personal trainer a catania - SEGUI LA SCIA

  • photo

Ti capita molto spesso di andare in palestra e fare di testa tua e ,non avendo alcun tipo di guida non ottieni risultati sperati o addirittura peggiori la situazione. Ora ti elencherò i sei più comuni errori che vengono commessi in palestra senza una  guida adeguata:

1)NON FARE RISCALDAMENTO-Un adeguato riscaldamento seguito da uno stretching subito dopo ti permettono di poter eseguire un ottimo allenamento ed evitare eventuali infortuni. 

Ricordati che il riscaldamento ti permette di poter spingere al massimo invece lo stretching fatto  dopo ,a fine allenamento permette di poterti sentire rilassato e non irrigidito come nel caso contrario , ovvero
In caso di mancanza.

2 -Vai in palestra solo per fare cardio:  
Andare in palestra solo per effettuare una seduta di attività cardio da un lato può sicuramente essere utile ma dall’altro lato, studi Scientifici dimostrano che  un’attività mista tra cardio e pesi con livelli di intensità compresi tra alti ,medi e bassi possono portare in maniera importante ad un dimagrimento ottimale.
È stato anche riscontrato che un allenamento ad alta intensità (HIIT) con pause brevi può contribuire in misura più imponente alla riduzione del grasso corporeo.

3- Non effettuare allenamenti di forza: 
se come dicevamo prima l’allenamento cardio è ottimo perché migliora l’umore, migliora il sonno ma RICORDATI che non deve mai mancare l’allenamento di forza. 
L’allenamento di forza permette di tonificare i muscoli e dargli la giusta importanza in modo da poter aumentare il metabolismo basale e bruciare maggiormente I grassi  anche quando non siamo in palestra.
Addirittura consumerai grassi mentre dormi.

 4- Paura dei dolori muscolari:

Il dolore muscolare una parte dell’allenamento che ci indica che i muscoli hanno lavorato, alcuni addirittura vanno continuamente alla ricerca di quelli che vengono tecnicamente chiamati dolori muscolari ritardati (DOMS).
 Cosa fare in caso di dolori muscolari?
dobbiamo continuare ad allenarci?

Può capitare che dopo un allenamento intenso i nostri muscoli ne risentano particolarmente per cui in questo caso il riposo è assolutamente necessario. L’attività più indicata qualora volessimo allenarci il giorno sarebbe quello di lavorare a bassissima intensità per fare in modo che muscoli  trasudano a rilascino tossine.
5-
Il tuo allenamento è poco vario-

allenarsi e’la cosa più  importante ma quando facciamo sempre e solo gli stessi esercizi senza variarne ,capita che il corpo si adatta.
Questo adattamento porta a una fase di stallo. In sostanza lo stimolo allenante deve essere sempre variato con quantità e l’intensità che saranno i due parametri da prendere sempre in considerazione. come?Il tipo di esercizio, l’angolo di contrazione, il tipo di impugnatura saranno quelle caratteristiche che faranno del nostro allenamento il più adeguato e corretto possibile dando all’organismo sempre uno stimolo nuovo.Una buona routine di allenamento deve comprendere dei lavori di riscaldamento, di forza, di elasticità.

Postato in:

ARTICOLI CORRELATI