WebSeo
Queste sono un movimento di facile esecuzione accessibile a tutti anche senza mettere piede in...
WebSeo
2019-10-11 10:45:50
WebSeo logo

Blog


- Owner - Pubblicato il

LE TORSIONI DEL BUSTO FANNO RIDURRE IL GIROVITA ?SCOPRIAMOLO INSIEME

il tuo personal trainer a catania

  • photo
  • photo

Queste sono un movimento di facile esecuzione accessibile a tutti anche senza mettere piede in palestra. 
Viene proposto  in due varianti : principalmente sia da seduto che con bilanciere sulle spalle .
Lo scopo principale è la stimolazione della muscolatura addominale con l'obiettivo di diminuire il girovita e di ridurre il tessuto adiposo localizzato .

 MA SARÀ PROPRIO COSI ? 
Partiamo dall' anatomia e dalla biomeccanica cominciando con il dire che tutte le nostre vertebre pur avendo caratteristiche comuni presentano delle differenze sostanziali, a seconda del livello a cui appartengono, influenzando  enormemente la fisiologia e la possibilità di movimento. Una vertebra toracica  ed una vertebra lombare presentano caratteristiche simili ma degli orientamenti completamente differenti il che comporta dinamiche molto diverse durante lo stesso movimento di rotazione. Nella vertebra lombare infatti la conformazione anatomica determina un movimento che non è di rotazione pura ma bensì di rotazione -scivolamento, un'accoppiata che sollecita il disco intervertebrale non in rotazione ma in forza di taglio.  In poche parole per caratteristiche la vertebra toracica può essere influenzata da movimenti rotatori invece le vertebre lombari  subiscono eccessivamente tale movimento in maniera negativa. Alla luce di tali dinamiche possiamo affermare che il lavoro rotatorio avviene molto più a livello toracico che a livello lombare come invece si crede;
inoltre l'esercizio richieda rachide lombare un movimento che presumo sono già non è in grado di effettuare e che lo sottopone a forza di taglio su disco potenzialmente rischiose. 


 Ecco LA CILIEGINA SULLA TORTA :

Inoltre come se non bastasse i movimenti di torsione non  avvengono contro gravità e  ciò comporta una stimolazione muscolare irrisoria  del tutto trascurabile ai fini della tonificazione del girovita. 



 Meglio in piedi o da seduto ? 

le torsioni del busto in piedi sono decisamente meno rischiosa soprattutto se seguite con bastone, ossia un carico praticamente inesistente. In questa variante infatti il movimento si compone spesso e all'insaputa del soggetto da una torsione del rachide associata una rotazione delle anche. Nella versione seduta invece lascia poco scampo : il vincolo dato dal bacino fermo impedisce qualsiasi tipo di compensi rotazione dell'anca aumentando i rischi specie in soggetti predisposti o avanti con gli anni. 
a questo punto mi sento tranquillamente this consigliarlo siano modellista estetico sia un buddista di rinforzo.
Se volete ottenere maggiori risultati allenando correttamente gli obliqui basatevi  su due principi di buon senso due punti il lavoro contro gravità ed escursioni molto limitate .

Se ANCHE TU sei alla ricerca di un buon metodo di allenamento che ti possa aiutare a incrementare la tua massa muscolare non esitare a contattarci attraverso la nostra pagina commerciale di Facebook. 
Ci tengo a precisare che i nostri programmi di allenamento possono piacere come non piacere ma quello che vi posso assicurare è che funzionano davvero

Postato in: Generale

ARTICOLI CORRELATI